Ha preso il via la 76° Mostra del Cinema di Venezia. 
Per l'edizione 2019 tutti i riflettori
sono puntati sui protagonisti più amati
del cinema italiano e internazionale.
Alessandra Mastronardi quest'anno 
è madrina della rassegna cinematografica. 
Come ogni anno, insieme ai film presentati, 
in primo piano le star che sfilano sul red carpet, 
sfoggiano i look più sofisticati, 
degni delle occasioni più glam.
Tra i brand che hanno sponsorizzato l’evento 
Giorgio Armani Beauty e Kerastase.

I Make up

Per quanto riguarda il trucco, a cura di Armani Beauty, 
le star hanno scelto di puntare sui grandi classici, 
mettendo in risalto gli occhi con smokey eyes 
e abbondante khol 
(Alessandra Mastronardi, Barbara Palvin, Nicole Warne, Elodie, Sara Sampaio).
Più raramente la bocca con l'intramontabile rossetto rosso 
(Iman, Martha Hunt, Laura Dern, Marica Pellegrinelli). 
Ci piace la scelta di abbinare il trucco occhi all'abito, 
rosso per Kristen Stewart, 
riflessi cerulei per Jasmine Sanders, magenta per Gabrielle Caunesil 
e dorato per Candice Swanepoel.
L'incarnato?
Per tutte glowing (da copiare quello di Molly Sims) e impeccabile.
Il make-up Glowing Skin, punta tutto sulla luminosità del viso, 
utilizzando tonalità nude per il trucco occhi e per le labbra.

Acconciature

Sicuramente i raccolti, con chignon ordinati e super bon ton, 
sfoggiati da Gabrielle Caunesil, Candice Swanepoel e 
Alessandra Mastronardi anche in variante low bun.
Sono un must have di questi eventi.
Non mancano i twist più originali con knot(nodo) 
e banana bun, 
come quelli di Jasmine Sanders e Elsa Hosk.
Poi c’è chi ha scelto di lasciare i capelli sciolti, 
con riga laterale e onde morbide da vera diva come Barbara Palvin e Kitty Spencer.
Lunghezze texturizzate di Isabeli Fontana 
ed effetto wet per Juliette Binoche 
e Scarlett Johansson che lo sfoggia su un collarbone cut liscio.

Appunti di Stile

Uno dei look più visti è il wet look! 
(Sarà mica che si presta benissimo al clima umido-laguna ☺)

È un hairstyle nato negli anno ’90 e tornato in voga che fa molto “diva”.
Sa essere sbarazzino, ma anche sexy ed elegante a seconda di come viene sfoggiato.
Permette di creare vari hair looks, da quelli più raccolti e spettinati a quelli più ordinati. 
Per esempio sui capelli lisci si possono tirare indietro
a partire dalla fronte e lasciare totalmente il viso scoperto per metterlo meglio in risalto.
Sta benissimo sia sui capelli lisci come spaghetti 
ma anche su quelli super curly per definire 
in tal caso ogni singolo riccio. 
E’ particolarmente amato da Kim Kardashan, 
i capelli effetto bagnato piacciono! 
Adattissimo alle donne che vogliono un look versatile, 
adatto alle serate mondane, 
ma anche per un look last-minute.

Il top knot (o bun alla giapponese) è un altro degli stili 
che ha spopolato sulle passerelle e piace alle celebrità.
Un look semplice e velocissimo da copiare, perfetto h24

Alto, anzi altissimo, il top knot è nato nel mondo dei samurai, 
e portato tradizionalmente dagli uomini orientali, 
il bun alla giapponese ha conquistato l’hairstyle femminile 
come alternativa grintosa al più classico chignon da ballerina.
Tra le celebrità la regina indiscussa del top knot è Jennifer Lopez, 
ma anche in passerella è andato alla grande.
Da Milano a Parigi lo abbiamo visto in versione japan style 
e lucidissimo da Yudashkin. 
Questi stili sono semplici da riproporre 
e di grande effetto.
Possono essere scelti in base all’occasione 
e alla lunghezza dei capelli.
Attenzione come sempre al vostro Look Personale, 
un trucco o un’acconciatura devono piacere, 
devono essere in linea con se stesse 
e farci sentire delle star!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

September 22, 2019

September 11, 2019

September 5, 2019